Mercoledì 16 Ottobre 2019 Santa Margherita Maria Alacoque

Concorso Cei “Tuttixtutti” 2019: ecco le parrocchie vincitrici

 

Si è concluso il Concorso nazionale CEI rivolto alle parrocchie, che premia i progetti di utilità sociale coniugando solidarietà e formazione.

Oltre 400 i partecipanti per l’iniziativa che seleziona ogni anno i migliori progetti sociali.

 

Ecco le parrocchie vincitrici:

Parrocchia SS. Annunziata di Caccamo (PA), che ha vinto il primo premio di euro 15.000, per la realizzazione di un “Bio pollaio solidale”, dove la forza lavoro sarà assicurata dall’azione dei volontari ed il ricavato sarà devoluto in beneficenza. Nello specifico le uova prodotte dalle 100 galline ovaiole, alimentate con mangimi naturali privi di antibiotici e conservanti, saranno in parte vendute per sostenere le spese vive del mangime e dell’acqua per gli animali, ed in parte donate alle famiglie ed alle persone in difficoltà economiche assistite costantemente dalla Parrocchia SS. Annunziata;

Parrocchia Sant’Ippazio di Tiggiano (LE)
Secondo premio di euro 12.000
Progetto: “Sulle orme del Santo, per una cultura conviviale”
Attraverso il quale si intende avviare una cooperativa per la coltivazione della carota viola, al fine di favorire l’inserimento lavorativo di adulti e giovani disoccupati;

Parrocchia Santa Elisabetta Anna Seton di Livorno
Terzo premio di euro 10.000
Progetto: “Casa di Accoglienza”
Destinata ai familiari dei pazienti del vicino Ospedale civile con difficoltà di tipo socio-assistenziale;

Parrocchia Immacolata Concezione di San Vito Chietino (CH)
Quarto premio di euro 8.000
Progetto: “Scar-Tiamo…dallo scarto nasce amore”
Consisterà nel recupero dei farmaci inutilizzati e nell’offerta di servizi sanitari gratuiti da parte di professionisti;

Parrocchia Sacro Cuore di Gesù di Marigliano (NA)
Quinto premio di euro 6.000
Progetto: “Il pane è per tutti!”
Intende creare un percorso laboratoriale per panettieri e pizzaioli al fine di promuovere percorsi di speranza e lotta alla criminalità, nonché di induzione al lavoro;

Parrocchia Immacolata Concezione di Seminara (RC)
Sesto premio di euro 5.000
Progetto: “Artigiani della Carità”
Un’iniziativa che intende creare nuova occupazione attraverso la trasmissione di competenze di qualità;

Parrocchia Sant’Alberto di Trapani
Settimo premio di euro 4.000
Progetto “Pane quotidiano”
Con l’intento di realizzare un servizio che recuperi la merce invenduta di panifici, forni, bar e ristorazione per distribuirla a famiglie in stato di disagio;

Parrocchia Santi Nazaro e Celso di Bresso (MI)
Ottavo premio, di euro 3.000
Progetto “Catechismo per tutti”
Intende rispondere al bisogno delle famiglie con bambini disabili aiutandoli nell’inserimento nel catechismo con un percorso pedagogico e spirituale personalizzato;

Parrocchia SS. Salvatore di Villaggio Aldisio a Messina
Nono premio, di euro 2.000
Progetto “Insieme si può”
Si tratta della realizzazione di un doposcuola rivolto a bambini con disturbi di apprendimento che necessitano di un percorso educativo speciale;

Parrocchia San Bonifacio nel Comune di San Bonifacio (VR)
Decimo ed ultimo premio, di euro 1.000
Progetto “Come matite nelle tue mani”
Una proposta che prevede la riqualificazione degli spazi esterni dell’oratorio e il coinvolgimento dei giovani, che restano fuori dalla chiesa, con corsi di graffiti e street art.