Domenica 9 Agosto 2020 XIX Domenica del Tempo Ordinario

Preghiera per la Diciassettesima Domenica del Tempo ordinario – 26 luglio 2020

Incontrarti, Signore,
è sorpresa e gioia
come bracciante che trova il tesoro
come mercante che scopre la perla
nella fatica continua
di chi irriga la terra
anche con il greve pianto.

Affascinati da te, Signore Dio,
ricolmi della tua grazia
ci svestiamo di ogni umana certezza
per gustare l’unica bellezza
che riempie la vita:
te, ricchezza eterna,
bene prezioso senza eguali.

Infinito, sei tu, Signore,
gioia contagiosa e incomparabile,
cambi la storia
dell’uomo povero e solo
che vince la tristezza passata
si lascia trasportare
dalla travolgente onda divina.

Ci sorprendi, Signore,
all’appuntamento con la storia
nella novità del tuo mostrarti
non comune e scontato
ma inatteso e inimmaginabile
perché tesoro, perla preziosa,
per vivere come te: da Dio!

Che valore ha ciò che si lascia, Signore,
se si trova te, Fiore incantevole?
Quale gioia potrà mai riempire la vita
quanto il tuo amore che inebria ogni respiro?
Allontana i fantasmi della paura,
tu diletto, letizia,
estasi senza fine.

Don Pino